ABITATE IN UNA CASA BIFAMILIARE? ECCO COME VI SPIA IL VICINO

Di

ABITATE IN UNA CASA BIFAMILIARE? ECCO COME VI SPIA IL VICINO

Avete sentito dei rumori che vi hanno fatto insospettire? Degli scricchiolii o struscii che potrebbero condurvi a farvi pensare che il vicino di casa abbia usato delle sonde elettriche in corrispondenza del soffitto o del pavimento? E’ possibile che sappia sempre ciò che diciate e vi provochi in tutti i modi?

Nei nostri quotidiani interventi di bonifiche ambientali da microspie, incappiamo spesso in attività che vedono come protagonisti dei clienti i quali abitano in case bifamiliari ristrutturate, ma analizziamo l’argomento nel dettaglio. L’edificio, nella sua costruzione originaria, era formato da una sola e unica abitazione, spesso con locali molto grandi e spaziosi, come si usava qualche decennio fa.

In fase di ristrutturazione il proprietario, visto le metrature generose, ha pensato bene di suddividere lo stabile in due abitazioni distinte, permettendo cosi a due nuclei familiari ben distinti di vivere accanto. Il problema nasce quando il vicino di casa, magari perché “impiccione“, di natura, ha poco da fare durante la giornata o solo per curiosità decide di occupare il tempo spiandovi.

COME POTREBBE SPIARVI DA CASA SUA

Proprio perché lo stabile in origine era unico, tanti percorsi degli impianti, elettrico, idraulico o la canna fumaria, potrebbero ancora essere in comune e quindi permettere al vicino di casa di inserire, in tali passaggi, delle cimici, dei microfoni o delle telecamere nascoste.

Canaline elettriche, corrugati, passaggi per l’aria condizionata, tubi non più utilizzati e canne fumarie ormai non più in uso sono delle ottime vie di comunicazione o meglio, degli accessi importanti per poter piazzare dei dispositivi spia. Spesso, inoltre, vengono effettuati anche dei lavori che durante la ristrutturazione prevedono l’utilizzo di cartongesso, per suddividere delle stanze, creare dei ribassamenti o per sezionare locali. In tal modo l’installazione e il camuffamento dell’ottica della telecamera o del microfono possono essere adattati in modo preciso e ben fatto.

COME INTERVENIAMO NELLA BONIFICA AMBIENTALE DELLA CASA

La nostra procedura operativa prevede, dopo la conferma del preventivo attraverso una e-mail, WhatsApp, un SMS o anche con una telefonata al 392-2008153, che venga fissato un appuntamento. Di norma riusciamo a soddisfarvi anche in presenza di tempi d’intervento molto ristretti, ad essere operativi nella stessa giornata della presa del contatto, o il giorno dopo.

Raggiungiamo la vostra abitazione con un automobile comune, senza nessuna insegna o logo dell’attività, e trasportiamo la nostra strumentazione in una anonima valigetta nera. Il nostro obiettivo è passare inosservati.

Al termine dell’ispezione, nel caso ritrovassimo dispositivi atti ad intercettare, rilasciamo una relazione tecnica specifica, con la descrizione degli apparati scovati e tutto ciò che abbiamo utilizzato durante l’analisi.

Il nostro controllo è improntato sulla massima riservatezza e professionalità.

Chiamaci subito al 392-2008153               Contattaci info@bonificacase.it

Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Info sull'autore

administrator